Reply

Pugnali da Ardito e sciabole

« Older   Newer »
UBI MAIOR
view post Posted on 3/7/2009, 20:48 Quote




.

Edited by UBI MAIOR - 23/8/2009, 12:56
 
Top
savoiacarcano
view post Posted on 3/7/2009, 21:59 Quote




Complimenti vivissimi per i tuoi pezzi. :http://img233.imageshack.us/img
 
Top
view post Posted on 3/7/2009, 23:42 Quote
Avatar


Group:
UTENTE
Posts:
6,142

Status:


ciao
direi uno pugnale italiano da ardito o comunque d'assalto in genere, l'altro con il fodero mi pare austriaco. :)
 
PM Email  Top
view post Posted on 4/7/2009, 13:39 Quote


Group:
UTENTE CADETTO
Posts:
240
Location:
Genova

Status:


Pugnale d'assalto italiano,sturmmesser austroungarico(il teschio che si intravvede é quello delle stumtruppen),sciabola mod.1871(lama curva),sciabola mod.1900 o 1909(la prima sensibilmente + lunga)italiane.Se puoi farmi vedere le 2 sciabole abbinate a figura intera sarei + preciso nell'idenificazione della seconda.Ciao. :http://img233.imageshack.us/img
 
PM Email  Top
view post Posted on 4/7/2009, 16:05 Quote
Avatar


Group:
UTENTE
Posts:
1,812
Location:
Bergamo

Status:


Complimenti, lame veramente belle UBI!!! ;)

ESEMPIO LUMINOSO DI ALTRUISMO SPINTO FINO ALLA SUPREMA RINUNZIA DELLA VITA. SUL LUOGO DEL SUPPLIZIO DOVE PER BARBARA RAPPRESAGLIA ERA STATO CONDOTTO DALLE ORDE NAZISTE INSIEME CON VENTIDUE OSTAGGI DEL TERRITORIO DELLA SUA STAZIONE PUR ESSI INNOCENTI. NON ESITAVA A DICHIARARSI UNICO RESPONSABILE D’UN PRESUNTO ATTENTATO CONTRO LE FORZE ARMATE TEDESCHE AFFRONTAVA COSI’ DA SOLO IMPAVIDO LA MORTE IMPONENDOSI AL RISPETTO DEI SUOI CARNEFICI E SCRIVENDO UNA NUOVA PAGINA INDELEBILE DI PURO EROISMO NELLA STORIA GLORIOSA DELL’ARMA

 
PM Email  Top
view post Posted on 4/7/2009, 18:11 Quote


Group:
UTENTE CADETTO
Posts:
240
Location:
Genova

Status:


Come amava dire una nota cantante....de nada!!!!! :http://img233.imageshack.us/img
 
PM Email  Top
IL BeNe
view post Posted on 4/7/2009, 19:47 Quote




Eccomi.
Manco un giorno e postate queste bellezze?? ;)

Complimenti Ubi, avere questi cimeli di Famiglia deve farti sentire obbligato a conoscere la storia di questo tuo parente,
non so te, ma se avessi avuto io un prozio con un pugnale da Ardito, ed uno Sturmessner Austriaco di preda bellica
con forma di teschietto ancora visibile sul manico farei salti di gioia a non finire... eheheh, si vede che non ho nulla
dei miei parenti? ;)

Per le sciabole, attenderei il consiglio di Andrea, Kamullia, che è di gran lunga piu' informato di me.
Intanto la prima sciabola italiana è sicuramente periodo ww1,ha una bella lama da guerra con una brunitura perfetta.
 
Top
IL BeNe
view post Posted on 4/7/2009, 20:30 Quote




Eh bè dai, mi sembra che di indizi ne hai gia' tanti!
Hai mai proivato a richiedere il foglio matricolare? Direi che da quello che racconti, il tuo Prozio avesse
veramente un temperamento "ardimentoso".
Sei sicuro che non fosse anche stato inquadrato anche in qualche Riparto d'Assalto o Compagnia speciale?
 
PM  Top
IL BeNe
view post Posted on 5/7/2009, 19:47 Quote




Che bellezza... Non posso che rimanere affascinato dalla storia del tuo Prozio.
 
PM  Top
view post Posted on 5/7/2009, 23:35 Quote
Avatar

Moderatore

Group:
MODERATORE
Posts:
2,048

Status:


Scusate l'assenza, ma tra ferie, PALIO e fastidi imprevisti ho avuto il mio da fare. image
Ora, rilassandomi con un buon bicchiere di Filu 'e Ferru image ho dato un'occhiata agli oggetti....La fortuna di averli....e con la possibilità di essere padroni della LORO STORIA...

Complimentoni!!

!
Ma a parte le lodi veniamo ai nomi e cognomi!
Per la prima sono daccordo con naranjero 63 è una "cavalleria 1900 o 1909 a seconda delle dimensioni. Più rara la prima E DISCRETA VALUTAZIONE..
Mentre per la seconda non concordo con l'amico naranjero.
A vederla così pare un mod. 1834 cavalleria.
Se avesse la lama dritta è la versione per cavalleria pesante, altrimenti potrebbe essere la versione per cavalleria leggera e per Carabinieri a cavallo, non se ne esce. Anche il fodero attribuisce l'ordinanza che ho detto.
I pugnali....Mi dicono che Marco Il BeNe ha la bava alla bocca...o sbaglio??? [IMG]http://faccine.forumfree.net
/dev.gif[/IMG]
Uno è il primo tipo degli Arditi con lo spezzone finale della Vetterli mentre l'altro è il Grabendolch austro-ungarico che fu preda di guerra in grandi quantità dopo la disfatta dei crucchi. A vedere il fodero ridipinto di nero sopra il feldgrau pare proprio che fosse riadottato dai nostri volontari e Camice Nere image
Per adesso, in carenza di foto più dettagliate credo di aver dato nomi e cognomi.

PERO' UBI DEVI GIURARE CHE A QUELLE LAME GLI DARAI UNA BELLA PULITINA, SENZA PERO' TOGLIERE LA PATINA ANTICA...

"...E LA MORTE A PARO A PARO"





"...E LA MORTE A PARO A PARO"

 
PM  Top
IL BeNe
view post Posted on 6/7/2009, 10:36 Quote




Grazie mille Andrea del tuo parere e dei tuoi eccellenti interventi.
Mi piacerebbe avere anche una tua idea sull'ultimo manico di lima da me postato. ;)
 
PM  Top
view post Posted on 7/7/2009, 22:19 Quote
Avatar

Staff Member

Group:
STAFF MEMBER
Posts:
1,318
Location:
Bergamo

Status:


ciao Ubi, potresti postare qualche foto migliore del berretto? visto così mi pare strano, ma magari è solo la foto...

L' VLTIMO ANELITO DEL
52° GRVPPO CANNONI DA
152/37 RACCOLSE QVESTA
ALTVRA - 10.7.1942-
QVI VNA VOCE SI LEVA POS_
SENTE E AMMONISCE A
MAI DISPERARE NEI
DESTINI D'ITALIA-


quota 33, EL ALAMEIN

 
PM Email  Top
view post Posted on 7/7/2009, 23:39 Quote


Group:
UTENTE
Posts:
1,149
Location:
... da quel di milano ...

Status:


Complimenti per i bellissimi pugnali e le altrettanto belle sciabole!!! Per non parlare delle storie di cui sono vivi testimoni!!

La sciabola a lama curva, peraltro già precisamente dettagliata, assomiglia molto (vista nelle foto) alle sciabole d'ordinanza dei Reggimenti Cavalleggeri, ancora viene usata nelle cerimonie.
 
PM  Top
view post Posted on 8/7/2009, 01:09 Quote
Avatar

Moderatore

Group:
MODERATORE
Posts:
2,048

Status:


Allora ubi, quella con lama curva è un mod 1834 cavalleria leggera o Carabinieri a cavallo. Che la lama riporti la dicitura SOLINGEN significa solo che era un lotto di lame acquistate in contratto. Mentre la 1900 e confermo il mod., è ancora più rara visto che è MONOMATRICOLA.
E dove le trovi lame che abbiano la stessa matricola del fodero???
RICOMPLIMENTONI...e ....Dulce et decorum est pro Patria mori et pro lame lucens image

"...E LA MORTE A PARO A PARO"


"...E LA MORTE A PARO A PARO"

 
PM  Top
view post Posted on 19/7/2009, 23:35 Quote


Group:
UTENTE CADETTO
Posts:
240
Location:
Genova

Status:


Ciao,scusate ma é da un pò che bazzico di qua.E'vero quella con la lama curva è una 1834(non avevo guardato il I°articolo del mio piccolo archivio).La II°mi sembra + una 1909 però,visto il I°errore... :http://img233.imageshack.us/img
 
PM Email  Top
16 replies since 3/7/2009, 20:48
 
Reply