Reply

Pistola Glisenti 1910, Autore 91TS

« Older   Newer »
view post Posted on 2/10/2007, 08:34 Quote
Avatar

ADMIN

Group:
ADMIN
Posts:
7,454

Status:


CITAZIONE
91TS

La mia Glisenti 1910.



Ho fatto delle prove di tiro e non sono andate malaccio , qualcuno ha consigli per la ricarica?


CITAZIONE
p3zi

Mamma quanto è bella!!!!!

Mio nonno ne aveva una...fece la prima guerra e la guerra di Spagna.
Subito dopo la fine della seconda guerra mia nonna la fece volare (credo assieme ad una Bodeo e ad altre cose) in fonto al torrente Parma!!!!!


CITAZIONE
91TS

Si hai ragione è molto bella , è una pistola che mi affascina molto è ben costruita e alla tedesca ogni pezzetto porta il numero di matricola persino le guancette.
Le lavorazioni sono di ottimo livello bella la brunitura ed ha una certa grinta militaresca.
Peccato che non era propio il massimo per l'uso militare e che fosse costruita per usare un colpo anemico come il 9 Glisenti.


CITAZIONE
Savoia1948

.... un amico presente nel forum mi ha preparato delle cariche con il 20% in meno rispetto al 9x21 eccezzionali, e tiravano pure dritto appena posso ve la mostro, Ciao Sal .

PS complimenti è bella quasi come la mia


CITAZIONE
axel1899

Ultimamente ho notato alle fiere, su ebay , ecc ecc una " strana " abbondanza di chiavette di smontaggio/cacciavite ... quella che era custodita sotto la guancetta sinistra... sarò paranoico, ma... Voi che ne pensate ?

Di 1910 ne ho una, ma non bella come quella postata... il lato curioso è che un amico ne ha recentemente compratoa un'altra avente la matricola molto vicina alla mia... sarebbero identiche se non fosse che nella sua, in passato, qualche d'uno deve aver tentato di smontare il percussore svitando l'appendice nel normale senso delle viti ... morale ha spanato la filettatura e costretto a rifare il pezzo...

CITAZIONE
91TS

Dopo molto tempo che ho quest'arma , mi sono deciso di provarla a fuoco.
Ho preparato delle cartucce che assomigliassero piu possibile alle 9mm Glisenti usando bossoli 9para e palle troncoconiche in lega da 124 grani.
La carica era del 30 % in meno alla carica del 9x21.
I risultati sono stati incredibili!
La pistola nonostante abbia la rigatura camolata , tira in maniera eccezionalmente precisa , peccato lo scatto che è veramente drammatico.
L'arma si impugna veramente bene meglio di tante armi moderne, il rinculo è modesto l'estrazione precisa e su 200 colpi sparati non ho avuto inceppamenti.
A dieci metri su bersaglio standard da pistola , non si esce dal 9/10 un risultato inaspettato per un'arma che ha quasi 100 anni.
Saluti Fabrizio


CITAZIONE
GONDAR

anch'io sono affascinato da questa pistola. per avere un'idea: qual'è grosso modo il prezzo? si trovano su ebay? devono essere inertizzate con certificazione di qualche ente?


CITAZIONE
Savoia1948

...carissimo, fai prevalere il buonsenso, farsi il porto d'armi per il tiro sportivo costa più o meno 50 € e l'attesa di un mesetto, ma per favore non inertizzare un pezzo simile mi sembra un vero delitto, il suo prezzo
di mercato a seconda delle condizioni è di circa 1000 € in perfetta efficenza, cannibalizzata qulcosa in più. Ti posso però garantire tutta un'altra storia, lasciatelo dire Ciao Savoia 1948


CITAZIONE
p3zi

Concordo con Savoia....inertizzare un'arma (la Glisenti poi) mi fa venire i brividi.

Io voglio farmi il porto d'armi per tiro sportivo.....avendo ritrovato una vecchia ma affascianante Lefaucheux spagnola.
A proposito Savoia....per "cannibalizzata" intendi inertizzata?

CITAZIONE
mufasa

...... anch'io penso che non abbia senso ("etico" e economico, perchè dopo non vale più niente) inertizzare la nostra "Luger italiana" (non Luger dei poveri come la chima qualcuno che non l'ha mai smontata, e vista dentro!!!) ....... e la sua sola sfortuna (anzi la nostra fortuna visto che così non c'è bisogno di ricannare di alesare, violentare e via dicendo) è di essere camerata in quel "9 luger anemico" (assolutamente in riga come potenza ed efficacia con tanti calibri del tempo, anzi la porta della nostra Beretta col suo 9 corto) che ahimè tanti guai ha combinato per la confusione che crea coi 9 para veri e che tanti e tanti traversini della nostra Glisenti ha fatto partire.... bellissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CITAZIONE
axel1899

E' vero... oggi possiamo averle nell'originale 9 mm ... ma ce ne sono in giro ancora parecchie ritubate in 7,65 parabellum ...


CITAZIONE
Savoia1948

....indubbiamente, cannibalizzazione equivale a inerizzazione la cui messa in pratica è così particolare in osservanza ai dettami normativi, che molti armieri se la fanno pagare abbastanza cara, forse per vendetta!!

Credo che molti vecchi appassionati hanno avuto la sfortunata esperienza
di sparare il 9 para nella glisenti che è andata distrutta( nel mio caso) al terzo colpo, per fortuna era legata col fildiferro ad un albero ed il grilletto comandato a dieci metri.

Concordo con il fascino estetico che l'arma ha e con la bellezza delle rifiniture che il meccanismo interno possiede, non per ultimo la chiavetta di smontaggio custodita sotto la guancetta.

E' piacevole, inoltre vederla al fianco con l'uniforme anni venti con il suo bel correggiolo e la fondina in cuoio marrone sostenuta al fianco del giovane ufficiale di fanteria...... divagazioni romantiche del tempo che fu.

Per concludere, fatevi il porto d'armi sportivo, un arma integra ha un fascino diverso, poi vuoi mettere un pomeriggio "d'epoca" al poligono.............. Ciao Savoia1948


CITAZIONE
91TS

La mia aperta.



Alla tedesca , ogni pezzo anche il più piccolo comprese le guancette , riporta il numero di matricola.



CITAZIONE
Savoia1948

....bella sequenza, complimenti, non mi dire che ti manca la chiavetta di smontaggio? non la vedo! Ciao savoia1948


CITAZIONE
91TS

Ciao!
LA chiavetta di smontaggio non la ritrovo, devo averla messa in qualche posto , per non perderla!
Prima o poi mi capiterà di nuovo tra le mani.
cioa Fabrizio

"...il comandante tedesco non ha - come me - duemila anni di civiltà alle spalle! "

"....Si vide il Piave rigonfiar le sponde, e come i fanti combattevan l'onde.... "

 
PM Email  Top
view post Posted on 17/1/2008, 22:32 Quote
Avatar

Messaggi su Miles 233

Group:
MODERATORE
Posts:
1,425
Location:
Firenze

Status:


L'ho trovata!
Lo sapevo che da qualche parte l'avevo messa!
Eccola la chiavetta per la manutenzione della 1910.
image
image
image

Edited by 91ts - 5/3/2009, 13:11

Nei tempi dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario www.flickr.com/photos/72629478@N08/
 
PM Email  Top
Paolo Etienne
view post Posted on 2/11/2008, 16:01 Quote




Complimenti per la M910 e quanta informazione in un solo topic sul questa pistola.
 
Top
view post Posted on 21/12/2008, 16:46 Quote


Group:
UTENTE
Posts:
58

Status:




ciao a tutti questa è la mia

image






Edited by Fante - 2/2/2009, 18:40
 
PM Email  Top
view post Posted on 21/12/2008, 17:07 Quote
Avatar

ADMIN

Group:
ADMIN
Posts:
2,311
Location:
roma

Status:


Complimenti, Carlo, è proprio bella! Ne ho avute più di una ma ormai da molto non ne ho più. Come spesso accade le cose si apprezzano di più quando le abbiamo perdute!! :cry: :cry:

Ask not what your country can do for you, ask what you can do for your country!

J.F.K.
 
PM Email  Top
view post Posted on 21/12/2008, 19:50 Quote
Avatar

Messaggi su Miles 233

Group:
MODERATORE
Posts:
1,425
Location:
Firenze

Status:


Peccato che non riesca a visualizzare l'immagine della pistola .
Vedo solo l'immagine piccola se ci clicco sopra non appare niente.
Ciao Fabrizio

Nei tempi dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario www.flickr.com/photos/72629478@N08/
 
PM Email  Top
view post Posted on 15/1/2009, 16:37 Quote
Avatar

Messaggi su Miles 233

Group:
MODERATORE
Posts:
1,425
Location:
Firenze

Status:



image

Nei tempi dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario www.flickr.com/photos/72629478@N08/
 
PM Email  Top
view post Posted on 27/1/2009, 22:13 Quote


Group:
UTENTE
Posts:
1,713

Status:


bell'esploso ... notare come siano raffigurate le guancette in legno adottate nel 1912 se non erro , in sostituzione di quelle fragilissime in ebanite ... (per le nuove armi e riparazioni)

che ne direste se mettessimo giù la procedura di smontaggio basandoci come riferimenti/nomenclatura su questa tavola ?

axel 1899
 
PM Email  Top
view post Posted on 2/2/2009, 19:25 Quote
Avatar

Messaggi su Miles 233

Group:
MODERATORE
Posts:
1,425
Location:
Firenze

Status:


Le sue munizioni 9 Glisenti

image

Edited by 91ts - 24/3/2009, 10:03

Nei tempi dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario www.flickr.com/photos/72629478@N08/
 
PM Email  Top
view post Posted on 2/2/2009, 20:19 Quote
Avatar

ADMIN

Group:
ADMIN
Posts:
2,311
Location:
roma

Status:


Affascinante arma e bel topic; ho spedito il link ad un forum USA dove un membro chiedeva informazioni sullo smontaggio della Glisenti. Meglio di questo non gli poteva capitare, ed infatti ho avuto i suoi ringraziamenti che vi giro!

Ask not what your country can do for you, ask what you can do for your country!

J.F.K.
 
PM Email  Top
view post Posted on 2/2/2009, 21:28 Quote
Avatar

Messaggi su Miles 233

Group:
MODERATORE
Posts:
1,425
Location:
Firenze

Status:



Grazie volo!

Nei tempi dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario www.flickr.com/photos/72629478@N08/
 
PM Email  Top
view post Posted on 2/2/2009, 21:43 Quote


Group:
UTENTE
Posts:
1,713

Status:


CITAZIONE (-voloavela- @ 2/2/2009, 19:19)
Affascinante arma e bel topic; ho spedito il link ad un forum USA dove un membro chiedeva informazioni sullo smontaggio della Glisenti. Meglio di questo non gli poteva capitare, ed infatti ho avuto i suoi ringraziamenti che vi giro!

ehmmm ... se già non lo hai fatto , fagli presente che PRIMA di svitare la sicura ( 19 ) per non rompere il dentino della stessa , deve svitare il piolino ( 15 ) .... e quest'ultimo ha normalmente filettatura inversa ... dico "normalmente " perchè me ne capitò una con la filettatura normale ... avevano "spanato" il filetto e rifatto il tutto ....

axel 1899
 
PM Email  Top
view post Posted on 15/10/2009, 22:39 Quote
Avatar

Messaggi su Miles 233

Group:
MODERATORE
Posts:
1,425
Location:
Firenze

Status:


Altri particolari


image

La sicura sull'impugnatura
image

Il passante del correggiolo
image

Nei tempi dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario www.flickr.com/photos/72629478@N08/
 
PM Email  Top
view post Posted on 3/11/2009, 22:48 Quote
Avatar

Messaggi su Miles 233

Group:
MODERATORE
Posts:
1,425
Location:
Firenze

Status:


Ancora particolari...

image
image

image
image

Edited by 91ts - 18/11/2009, 13:53

Nei tempi dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario www.flickr.com/photos/72629478@N08/
 
PM Email  Top
view post Posted on 9/11/2009, 20:22 Quote
Avatar

Messaggi su Miles 233

Group:
MODERATORE
Posts:
1,425
Location:
Firenze

Status:




image

Nei tempi dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario www.flickr.com/photos/72629478@N08/
 
PM Email  Top
93 replies since 2/10/2007, 08:34
 
Reply